logo escorts barcelona

MIREYA

PIACEVOLE ESCORT ARGENTINA

Età: 29 anni | Misure: 95-60-97 | Nazionalità: Argentina

SOBRE MIREYA


Età: 29 anni

Altezza: 170 cm

Misure: 95-60-97

Nazionalità: Argentina

Lingue: Spagnol

Turno: Domani

Servizi


Naturale francese, Full Francese, Pioggia d’Oro, Coppie Cura, Lesbiche, Profondo Greco, Giocattoli Del Sesso, Giochi Erotici

DESCRIZIONE


Mireya, così come il suo accento particolare, è una sensuale escort argentina esotica molto sensuale. Appena arrivato a Barcellona sarà in grado di avvolgervi nella sua dolcezza e portarvi nello stesso paradiso in pochi minuti.

Svolge tutti i servizi, la sua specialità un profondo e intenso greco e francese salivato fino alla fine. Con esso sarete in grado dell'offerta solo nei nostri locali.

Anche per il vostro comfort fa uscite a domicilio, dove nella migliore intimità potrete trascorrere ottimi momenti di piacere e tanto sesso.

DOVE TROVARE MIREYA?


CLUB ROMA 122

C/ Avenida de Roma, 122 (08036) Barcelona

Dal lunedì alla domenica 24 ore

Mobile: +34 675 878 583

Phone: +34 934 519 118

Nel Club Roma 122 si possono trovare le migliori escortes a Barcellona. Le nostre escort di lusso concepiscono questo club come uno dei più attraenti e spettacolari per dare origine ai loro incontri di puro piacere. Mai un bordel a Barcellona ha dato così tanto per così poco.

Recenti notizie Escorts a Barcellona


Un incontro molto caldo con una escort a Barcelona

Arrivò il giorno in cui realmente non potevo più resistere alla voglia di una scopata e visto che è diventata una abitudine, o forse si tratta dell’unica opzione disponibile, sono andato a dare un’occhiata nelle pagine web di incontri e mi sono messo a cercare una escort a Barcellona che rispecchiasse i miei gusti. Ne avevo così tanta voglia che avevo deciso di soddisfare le mie esigenze, costasse quel che costasse.Entrai in una web tra le più conosciute e li trovai quello che avevo in mente, una venezuelana dalle curve impressionanti, con un seno grande e bello (rifatto ma che importa) e un culo mozzafiato, vita sottile e un viso da bambola. La chiamai e 45 minuti piú tardi stavo giá suonando al campanello del suo appartamento.Si chiama Natasha, ha circa 24 anni. Andiamo al dunque: mi aprì la porta con un fare gentile e sorridente e mi invitò ad entrare. Per quello che ho potuto constatare è una ragazza molto pulita, mi ha invitato a fare una doccia insieme. Poi, davanti al letto, si è inginocchiata e ha iniziato con un francese naturale, sempre con lo sguardo sui miei occhi. Le sue labbra carnose e morbide e il suo sguardo fisso trasmettevano una sensualitá innata. Essendo una escort a Barcelona aveva il tempo contato e si fermò per proseguiré sul letto. Mi fece provare il suo grande seno che si lasciò leccare con delicatezza. Poi passammo al coito vero e proprio con la posizione classica del missionario, ma non potevo rinunciare a vedere il suo grande sedere davanti a me così la misi a pecora e continuammo così finchè terminai sul suo grande seno. Seguì un’altra doccia accompagnata di baci e carezze e me ne tornai a casa molto soddisfatto. Ovviamente ho giá segnato il prossimo appuntamento con lei perchè escort a Barcelona di questo tipo non ne avevo ancora trovate e quindi ora che l’ho conosciuta perchè continuare a cercare?

I sogni con le escort di Barcellona e la realtá.

I nostri sogni in determinate occasioni ci indicano quello che realmente in nostro corpo desidera, soprattutto in un periodo delicato come questo. Senza nemmeno volerlo sognamo delle cose che abbiamo immaginato o desiderato durante la nostra giornata. Non so se è dovuto a una carenza o da un Desiderio, ma la realtá è che da molti di questi sogni vorrei non uscire mai.I sogni ti possono catapultare in dei posti che non hai mai visto in vita tua con il tuo subconscio a indicarti la strada, altri possono essere cosí reali da svegliarti cosí confuso da non capire per un momento dove sei e dove stai vivendo.Io normalmente sogno belle ragazze, soprattutto  le escort di barcellona, la maggior parte delle volte sono frutto della fantasia, altre sono ricordi di incontri del passato. Logicamente tutte queste professioniste del sesso sono il mio modello ideale, la mia mente lavora molto bene.Ogni volta che entro in internet alla ricerca di futuri appuntamenti sessuali, vedo delle escort di Barcellona impressionanti, -scartanto quelle che utilizzano foto false- le ragazze che utilizzano le loro immagini 100% reali sarebbe quasi impossibile incontrarle anche nei miei sogni piú esigenti.More, bionde, curve da infato, visi angelici fatti per innamorarti…sono a portata di mano. Ovviamente stiamo parlando di piacere a pagamento e con tempo limitato, ma sono li e sono disponibili, con tutti i presupposti per godersi un incontro soddisfacente.  Sono professioniste que ti fanno sentire come se le conoscessi da tutta la vita, di cui ti potresti perfino innamorarti, per questo bisogna mettere da parte i sentimenti e gestire bene la situazione. Per tanti sogni che puoi fare, nella vita reale ci sará sempre una escort di Barcellona che la potrá superare. Non dimenticarlo e segnatelo!

Le escort a Barcellona continuano ad andare di moda

Anche quest’anno ci lasciamo alle spalle San Valentino, il giorno degli innamorati… categoria in cui io non rientro. Si torna quindi alla normalitá e i single come me continueranno alla ricerca di questa dolce metá che ti completa.Nella  situazione attuale di pandemia che stiamo vivendo è ancora piú complicato trovare l’anima gemella. Bar, discoteche e quasi tutti i luoghi di ritrovo sono chiusi, quindi è molto difficile tentare un approccio. Molti dicono che la nuova moda è provarci al supermercato ma sinceramente non credo che tra frutta e verdura io possa trovare la mia ragazza ideale.Per questo ci rimane l’unica soluzione che non passerá mai di moda, le escort a Barcellona…loro sono sempre disponibili, sono tante e per questo possono soddisfare qualsiasi gusto. Nel mio caso mi ha colpito in particular modo Celia, una bionda catalana impresionante. Sembra uscita da una rivista di moda, una opportunitá única che non mi sono lasciato scappare.Le foto giá erano favolose, ma la sua voce ha aumentato ancora di piú la voglia di conoscerla, e a differenza di altre escort a Barcellona, Celia lavora su prenotazione, segno sono molti quelli che la desiderano.Cosí come con il medico mi da appuntamento per oggi alle 18:00 e non vedo l’ora di verificae se tutto quello che scrive nel suo annuncio è vero. So giá che con questa ragazza passeró diverse ore di puro godimento, che potrei ripetere per diversi giorni  durante mesi.Quindi grazie alle escort a Barcellona potró festeggiare un post San Valentino con una “ragazza supplente” da copertina.